Coda di gallo

Cocktail dall’inglese letteralmente “coda di gallo”. Questo nome è dato per contraddistinguere una miscela composta di più elementi sempre con base alcolica. A livello dilettantistico e non, molte sono le preparazioni dei cocktail. Realizzare una bevanda gradevole con più elementi è importante per un buon convivio e buoni palati.

Nonostante le innumerevoli preparazioni di cocktail,  sono classificate e omologate solo alcuni dall’I.B.A., ritenuti fondamentali ed indispensabili, a tale proposito il mio Cedro Demi Sec è stato per anni elemento arcano di molti importanti cocktail. Con lo stesso si può realizzare una semplice “cream”- mettere il prodotto nel freezer, servirlo ghiacciato con aggiunta di due cucchiaini di yogurt naturale.

Un ottimo aperitivo il Cedramaro, da servire fresco con aggiunta di tocchetti di ananas, ottimo allungato con acqua frizzante.

L’Amaro di Calabria ottimo prima e dopo i pasti, da servire fresco,  indispensabile sui gelati, dove sprigionando tutti gli elementi naturali delle materie prime adoperate, contribuisce a dare un sapore corposo e altamente aromatico.

Non dimenticare di bere responsabilmente!